HOME > Elenco notizie > Edicola - articolo sulla geografia del recupero crediti italiano.


09/10/2018

Edicola - articolo sulla geografia del recupero crediti italiano.


Marche fanalino di coda.

Edicola - articolo sulla geografia del recupero crediti italiano.
Oggi sulle pagine della edizione di Ancona del quotidiano "Il Resto del Carlino", si riflette insieme al Presidente di UNIREC, Francesco Vovk, sui numeri del recupero crediti italiano in base ai confini regionali, a partire dalle indagini dell'ottavo rapporto annuale associativo.

Quanto a performance di recupero, quasi tutte le regioni viaggiano a due cifre.
Il primato negativo va alle Marche, è qui che si riscontra il recupero crediti più difficoltoso di tutto il Paese.

Sono ferme al 5,8%, in controtendenza rispetto ad altre zone.
Basti pensare, come paragone, all'oltre 9% della Campania.

C'è un altro dato piuttosto singolare che emerge scorrendo i grafici del rapporto UNIREC.
Le regioni con le migliori performance sotto il profilo della restituzione dei debiti contratti sono quelle a statuto speciale: in testa la Valle D'Aosta con il 23%.

"Dai dati aggregati che abbiamo - continua il presidente Vovk - emerge anche un altro dato e cioè che il reddito procapite è diminuito e che quindi le famiglie hanno difficoltà a ripianare i debiti contratti con banche, assicurazioni."
 





Fonte : Redazione UNIREC

Tags : resto del carlino, recupero crediti, marche, intervista vovk,